Sei in: Home > Attività > Rubriche > "IO", l'app avvicina Pa e cittadini

vai al sito Roma onlineRubriche della categoria: ReportAci

"IO", l'app avvicina Pa e cittadini


05.11.2019

ReportAci

L’Automobile Club d’Italia è parte del progetto di cittadinanza digitale “IO”, l’App dei servizi pubblici, sviluppata dal Governo, attraverso il Team per la Trasformazione Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, la cui prima fase di sperimentazione ha interessato i Comuni di Milano, Torino e Ripalta Cremasca (CR).
Si tratta di un’applicazione, allo stato in via sperimentale e, pertanto, non ancora disponibile negli app store,  che permetterà ai cittadini di gestire direttamente dal proprio smartphone i rapporti con la Pubblica Amministrazione e l’accesso ai servizi pubblici. Grazie alla nuova app, ogni utente potrà chiedere e conservare documenti e certificati, accettare ed effettuare pagamenti, ricevere comunicazioni, messaggi e promemoria. L’app si baserà sull’integrazione di altri sistemi già in funzione che convergeranno facilitando l’esperienza del cittadino e il lavoro delle pubbliche amministrazioni, le quali potranno usare le funzionalità della piattaforma IO per erogare tutti i propri servizi. Grazie all'integrazione con le piattaforme PagoPA, ANPR e SPID, l’App “IO” metterà in condizione tutti i soggetti pubblici che erogano servizi digitali di interagire con i cittadini, in modo semplice e veloce, per informazioni, scadenze e pagamenti. L'obiettivo è di sfruttare al meglio le potenzialità delle nuove tecnologie per rendere sempre più facile, chiaro, veloce e sicuro il rapporto tra cittadini e Pubblica Amministrazione.
ACI partecipa all’App “IO” con un messaggio di benvenuto, che evidenzia la posizione tributaria dei veicoli intestati (a chi non è intestatario di veicoli, vengono illustrati i servizi offerti dall’ACI), un avviso di scadenza del bollo auto (inviato 15 giorni prima dell'ultimo termine utile per il regolare pagamento), un avviso di bollo scaduto (se non pagato), con contestuale possibilità di pagamento tramite PagoPA, e la visualizzazione del Certificato di proprietà digitale del veicolo (CDPD). Terminata questa fase di sperimentazione, l’ACI attiverà su App “IO” anche “AvvisACI”, il servizio che consente agli automobilisti di essere avvisati tramite email o SMS, ogni volta che viene trascritto al PRA un evento relativo ad un loro veicolo.
Attualmente l'offerta digitale di punta dell'ACI per i dispositivi mobili è costituita dall'App "ACI Space" disponibile gratuitamente sia per i sistemi operativi Android che iOS. Molteplici sono i servizi offerti da quest'applicazione. Innanzitutto, quello di SOS che consente di richiedere il soccorso per l’auto in panne, per un guasto in casa oppure l'intervento di un medico attraverso la geolocalizzazione e la chiamata alla centrale operativa 803116. Inoltre, consente di trovare gli Uffici e le Delegazioni ACI, nonché i demolitori autorizzati, i distributori di carburanti con i prezzi aggiornati, i parcheggi più vicini ed infine tutti gli operatori commerciali (negozi, ristoranti hotel) e culturali (musei, mostre, ecc.) che applicano sconti per i Soci ACI. Mediante la funzione "Infotarga" è possibile conoscere i dati tecnici (cilindrata, CV, alimentazione) e commerciali (marca modello, serie e versione) di un veicolo. Informazioni utile - ad esempio - quando si compra un'auto usata per verificare se è rubata, se è stata radiata, oppure per consultarne i costi del passaggio di proprietà, del bollo o quelli di gestione. Nella sezione "MyCar",  invece, sono reperibili le informazioni relative  alla situazione fiscale (bolli degli ultimi anni) ed alla documentazione amministrativa (certificato di proprietà digitale con eventuali vincoli e annotazioni) dei propri veicoli. Ed ancora sono disponibili le funzioni "Memo", per tenere sotto controllo le scadenze relative ai veicoli (bollo auto, patente e tessera ACI) e personali (passaporto, carta di identità,  ecc), e "ACI Sport", per consultare il calendario delle gare automobilistiche su tutto il territorio nazionale e conoscere il ricco mondo delle corse con descrizioni, video ed immagini. Una sezione a parte, inoltre, è dedicata a tutti servizi esclusivi riservati dalle diverse formule associative all'ACI. Ulteriori chiarimenti ed approfondimenti sono comunque consultabili sui siti www.aci.it e www.napoli.aci.it.