Sei in: Home > Attività > Rubriche > Vacanze, l'assistenza ACI per chi viaggia

vai al sito Roma onlineRubriche della categoria: ReportAci

Vacanze, l'assistenza ACI per chi viaggia


Vacanze, l'assistenza ACI per chi viaggia

23.07.2019

ReportAci

L'ultimo weekend di luglio ed i primi due di agosto si preannunciano piuttosto critici per la circolazione, a causa dei maggiori spostamenti previsti in occasione delle partenze per le vacanze estive. Come sempre, in questo periodo dell'anno è stato disposto il divieto di circolazione per i mezzi di trasporto di peso superiore a 7,5 tonnellate che dovranno restare fermi dalle ore 16 alle 22 di venerdì 26, dalle ore 8 alle 22 di sabato 27 e dalle ore 7 alle 22 di domenica 28 luglio. Nel successivo mese di agosto oltre alle domeniche (nella fascia oraria 7-22) le interdizioni per gli autotrasportatori saranno in vigore anche nei seguenti giorni: venerdì 2 e 9  (h. 16-22),  sabato 3 e 10 (h. 8 - 22) e giovedì 15 (h. 7 - 22). Dopo Ferragosto, i divieti nelle giornate di sabato riguarderanno la fascia oraria 8- 16.
In ogni caso, prima di mettersi in viaggio e, poi, durante la marcia è buona norma tenersi informati sulle condizioni della viabilità, ascoltando Isoradio (103.3 MHz in FM), i notiziari di "Onda Verde" sui canali RadioRai, contattando i numeri gratuiti del Cciss-Viaggiare Informati (1518), dell’Anas (800.841.148) e delle Autostrade (840.04.21.21). Inoltre, scaricando l'app di infomobilità dell'ACI "Luceverde ", disponibile gratuitamente, sui principali store, per i sistemi operativi iOS ed Android, è possibile ricevere notizie dettagliate e sempre aggiornate sulla viabilità nazionale.
Naturalmente, l’ACI, anche in questi giorni, è pronto a fornire la massima assistenza a chi si muove su tutta la rete stradale nazionale. Basta contattare il numero verde 803.116, attivo 24 ore su 24, per richiedere il soccorso stradale. Il servizio è attivabile anche con l’apposita app, "i803116 ACIGlobal", scaricabile da tutti i possessori di smartphone, che consente di contattare la Centrale Operativa con un semplice "click" e di geolocalizzare più facilmente il veicolo in avaria. La nuova versione dell'app permette anche il tracking dell'assistenza, ossia la possibilità di tracciare la posizione del carro attrezzi dal momento in cui parte la richiesta di intervento.
Qualunque sia il motivo del viaggio, i Soci ACI possono sempre contrare su un'ampia gamma di servizi di assistenza, sia in Italia che all'estero. Una tutela esclusiva e ad ampio raggio che riguarda non soltanto il veicolo ma anche il socio stesso ed i suoi familiari. Il servizio tradizionale è rappresentato dal soccorso stradale, disponibile in qualunque giorno e a qualsiasi ora, sia per l'auto "associata" - anche se il socio non è a bordo - sia su tutti gli altri veicoli su cui lo stesso si trovi a viaggiare. Il Socio ACI ha diritto a richiedere alla Centrale Operativa ACI Global (803.116 dall'Italia e 02.66.165.116 dall'estero), nelle diverse situazioni di necessità o emergenza, il traino del veicolo presso un'officina convenzionata o anche in altro luogo indicato al momento del soccorso. In alternativa, è disponibile il servizio di dépannage che - qualora possibile - consente la riparazione del guasto direttamente sul posto, mettendo l'interessato nelle condizioni di ripartire immediatamente. A seconda dei casi, sono disponibili ulteriori servizi tra cui un'auto sostitutiva per la prosecuzione del viaggio in caso di danni o furto; il rimpatrio del veicolo se l'avaria si è verificata all'estero; il rimborso delle spese per il rientro a casa ovvero per gli spostamenti in taxi e il soggiorno sul luogo di fermo del veicolo; l’assistenza sanitaria per sé ed propri familiari durante il viaggio,  e pure a domicilio (comprese le visite specialistiche di un pediatra e di un cardiologo) per i titolari di tessera ACI Gold. Ed ancora è possibile ricorrere al servizio "tutela legale" per le controversie derivanti da incidente stradale, nonché fruire dei vantaggi offerti da Sara Assicurazioni per i Soci ACI e degli esclusivi sconti effettuati dagli esercizi convenzionati con il circuito internazionale "Show your Card" e quello locale "Intercral Campania". Ulteriori chiarimenti ed approfondimenti sono disponibili sui siti www.aci.it e www.napoli.aci.it.