Sei in: Home > Attività > Rubriche > Pneumatici invernali, le strade dove sono obbligatori

vai al sito Roma onlineRubriche della categoria: ReportAci

Pneumatici invernali, le strade dove sono obbligatori


Pneumatici invernali, le strade dove sono obbligatori

11.12.2018

ReportAci

Sono entrate in vigore le ordinanze che prevedono l’obbligo di utilizzare pneumatici invernali  o di tenere catene da neve a bordo dei veicoli sulle strade maggiormente esposte al rischio di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio durante la stagione invernale.  
Ecco i tratti delle statali, in Campania, interessate dalle disposizioni dell’Anas che saranno in vigore sino al 15 aprile dell’anno prossimo. In provincia di Benevento: la strada statale 87 “Sannitica”, dallo svincolo Zona Industriale - Torrecuso (km 78,600) al confine regionale (km 105,840); la SS 212 “della Val Fortore”, dallo svincolo con la strada provinciale 51 (km 25,120) fino al confine regionale (km 49,670); la strada statale 212/Var, dallo svincolo di Pesco Sannita (km 10,000) fino alla rotatoria con la strada provinciale beneventana (km 21,274); la SS 90 bis “delle Puglie”, dal bivio Sant’Arcangelo Trimonte (km 16,700) fino a Montecalvo Irpino (km 32,700). In provincia di Avellino: la strada statale 90 “delle Puglie”, dalla fine del centro abitato di Ariano Irpino (km 27,000) all’intersezione con la strada statale 90 bis (km 37,500); la strada statale 303 “del Formicoso”, dall’intersezione con via Melfi (bivio per Fontanarosa - km 2,550) fino al bivio con la SS 425 e la strada provinciale ex SS303 (km 20,084); la SS 425 “di Sant`Angelo dei Lombardi”, dall’incrocio con la statale 400 (km 0,000) fino all’allacciamento con la strada statale 303 e la strada provinciale ex SS303 (km 8,510); la SS 400 “di Castelvetere”, dall’intersezione con la strada statale 425 (km 29,400) fino all’incrocio con la ex strada statale 7 (km 35,400); la strada statale 7 “Appia”, dallo svincolo per Chiusano - San Domenico (km 314,700) allo svincolo di Lioni (km 346,800) e dalla intersezione con la ex statale 7 e con la ex statale 91 (km 378,800) fino al confine regionale (km 389,800); la strada statale 7 bis “di Terra di Lavoro”, dall’impianto carburanti (km 64,000) fino alla rotatoria (km 74,400); la SS 691 “Fondo Valle del Sele”, dallo svincolo Zona Industriale Calabritto (km 13,350) al bivio con la strada statale 7 dir/C nel territorio comunale di Lioni (km 31,200). In provincia di Salerno: la strada statale 166 “degli Alburni”, da Ponte Fasanella (km 30,000) all’intersezione con via Tempa - San Pietro al Tanagro (km 61,300); la SS 19 “delle Calabrie”, dall’allacciamento con la strada regionale ex SS488 (km 26,570) al bivio con Contrada Pedicara (km 40,250) e dall’incrocio con Contrada Fonti (km 78,170) fino al confine regionale (km 102,170).
L’obbligo delle catene a bordo o degli pneumatici invernali montati è previsto pure sul Raccordo Autostradale di Benevento dal km 0,000 (altezza casello autostradale di Benevento) al km 12,500 (svincolo Benevento Est); sul Raccordo Autostradale di Avellino dallo svincolo di Montoro Inferiore (km. 13,700) allo svincolo di Atripalda/innesto con la SS 7 bis (km. 30,400); sull’A16 Napoli – Canosa dal km 26+570 (svincolo di Baiano) al km 127+627 (svincolo per Candela, in provincia di Foggia); sull’A2 del Mediterraneo tra il km 107,900 (svincolo di Padula-Buonabitacolo) ed il km 195,800 (svincolo di Frascineto-Castrovillari, in provincia di Cosenza) e sul Raccordo Autostradale Sicignano - Potenza tra lo svincolo di Buccino (km 8,400) e quello di Potenza Est (km 51,500). In questi ultimi due  casi, però, il termine dell’obbligo è anticipato al 31 marzo 2018.
Gli pneumatici invernali sono caratterizzati dal disegno del battistrada costituito generalmente da fitte lamelle che permettono una migliore aderenza al suolo. Sono identificati dalla marcatura M+S presente sul fianco della gomma (o M.S o M&S a discrezione del costruttore) e dall’eventuale ulteriore pittogramma alpino, ossia una montagna a tre picchi con un fiocco di neve al suo interno, che attesta il superamento di uno specifico test di omologazione su neve.