Sei in: Home > Attività > Rubriche > Vacanze meno dispendiose con la guida "verde"

vai al sito Il MattinoRubriche della categoria: AutoAci

Vacanze meno dispendiose con la guida "verde"


Vacanze meno dispendiose con la guida

29.08.2014

AutoAci

Le occasioni per spendere soldi in vacanza non sono mai poche. Spesso, però, basta un po’ di attenzione in più per risparmiare senza per questo andare incontro a grossi sacrifici. Un primo passo in questa direzione può essere compiuto assumendo uno stile di guida adeguato. Guidare in modo "ecologico", per esempio, non solo fa risparmiare denaro, ma riduce anche l'impatto ambientale dei veicoli. Bastano poche e semplice regole da rispettare, infatti, per ridurre il consumo di carburante sino al 40% e con esso le emissioni inquinanti. Prima di tutto, occorre eseguire regolarmente la manutenzione dell’auto (in particolare, l'impianto d'alimentazione e d'accensione), quindi bisogna assumere una guida ad andatura costante, senza brusche accelerazioni (evitando, insomma, di frenare e accelerare nervosamente alla minima occasione), scegliendo la marcia più alta consentita dal percorso (in pratica, è conveniente passare al più presto nei rapporti superiori del cambio, compatibilmente anche con le caratteristiche del motore e le necessità di ripresa, e mantenerli il più a lungo possibile). Si pensi che marciando a 60 km/h in terza si consuma il 25% di carburante in più che in quinta. Occhio anche agli pneumatici (guidare con una pressione inferiore ai valori prescritti dalle case automobilistiche aumenta il consumo di carburante sino al 3%) al carico trasportato (viaggiare con il portapacchi carico sul tetto dell’auto può far aumentare sino ad un terzo i consumi) ed anche all’aria condizionata (il suo uso fa crescere i consumi di oltre il 10%: dunque, meglio utilizzarla con moderazione, solo se ce n’è davvero bisogno).