Sei in: Home > Attività > Rubriche > 803.116: il soccorso stradale ACI

vai al sito Il MattinoRubriche della categoria: AutoAci

803.116: il soccorso stradale ACI


803.116: il soccorso stradale ACI

31.08.2014

AutoAci

Sebbene si siano osservate tutte le precauzioni necessarie per intraprendere un viaggio tranquillo, gli imprevisti possono sempre capitare: bastano un guasto improvviso o un incidente per dar vita ad una serie di complicazioni, soprattutto se non si sa cosa fare. In questi casi, telefonando al soccorso stradale dell'Aci (numero verde 803.116), in funzione 24 ore su 24 su tutto il territorio nazionale,  è possibile richiedere un’immediata e qualificata assistenza. Per i soci ACI, poi, la fruizione di questo servizio è estremamente vantaggiosa, in quanto è possibile ottenere assistenza illimitata, in Italia, sul veicolo indicato all’atto dell’associazione (anche se il Socio non è a bordo) e, per due volte, anche nell’ambito dei paesi dell’Unione Europea (all’estero il numero da contattare è: +39.02.66.165.116). Non solo, ma il soccorso  può essere anche “ad personam”, nel senso che il socio, per due volte all’anno, in Italia (ed anche nell’UE per i titolari di ACI Gold),  può  richiederlo per qualsiasi veicolo ad uso privato su cui stia viaggiando, purché, naturalmente, sia a bordo e in possesso della tessera in corso di validità. L’intervento gratuito prevede la riparazione sul posto o, qualora non sia possibile, il traino del veicolo in avaria sino alla prima officina delegata ACI oppure presso un altro luogo a scelta del socio entro un raggio non superiore a 20 chilometri dal luogo di fermo. Per i possessori di smartphone, poi, la richiesta del soccorso ACI  è ancora più facile. Sui principali Store, infatti, è disponibile la nuova applicazione “iAci803.116”, scaricabile gratuitamente da tutti i possessori di tali dispositivi, che consente di richiedere assistenza tecnica con un semplice click sull’icona che appare sul display.