Sei in: Home > Attività > Rubriche > Bollo auto: scadenza

vai al sito Il MattinoRubriche della categoria: AutoAci

Bollo auto: scadenza


Bollo auto: scadenza

31.05.2010

AutoAci

Oggi è l’ultimo giorno utile per rinnovare le tasse automobilistiche con scadenza “Aprile 2010” relativo alle vetture di potenza superiore a 35 kw se immatricolate dall’1/1/1998, o superiori a 9 hp se immatricolate fino al 31/12/1997. I versamenti effettuati a partire da domani saranno soggetti a sanzioni ed interessi. Il bollo auto può essere corrisposto presso le collettorie dell’Aci, gli uffici postali, le tabaccherie o le agenzie automobilistiche abilitate al servizio di riscossione. Gli importi da versare cambiano a seconda della residenza dell’interessato, della potenza e della classe ambientale del veicolo. In particolare, per i residenti in Campania, le tariffe di riferimento per ciascun chilowatt di potenza dell’auto sono: € 3,30 nel caso di auto Euro 0 (non catalitiche); € 3,19 per le Euro 1; € 3,08 per le Euro 2; € 2,97 per le Euro 3 e € 2,84 per le Euro 4, nonché per le alimentazione (esclusiva o doppia) elettrica, a gas metano, a GPL o a idrogeno. L’importo da pagare è dato dal prodotto del numero complessivo di chilowatt  indicato sulla carta di circolazione alla voce potenza massima (nel caso dei nuovi libretti – quelli in formato A4 -, il numero di Kw è indicato dal codice P2) per la corrispondente tariffa. Qualora la vettura in questione abbia più di 100 chilowatt di potenza, bisogna corrispondere anche una maggiorazione per ciascun Kw eccedente tale limite. In particolare, per le Euro 0, la tariffa di riferimento è € 4,95; per le Euro 1 è € 4,79; per le Euro 2 è € 4,62; per le Euro 3 è € 4,46 e per le Euro 4 è € 4,26. Ulteriori dettagli sono disponibili sul sito www.napoli.aci.it.