Sei in: Home > Attività > Rubriche > RC Auto: il massimale

vai al sito Il MattinoRubriche della categoria: AutoAci

RC Auto: il massimale


RC Auto: il massimale

28.12.2009

AutoAci

Sono cambiati i massimali previsti sui contratti per la Rc Auto. Come si sa, tale copertura assicurativa non può essere inferiore ad un importo minimo stabilito per legge. Quello vigente precedentemente, pari a 774.685,35, tuttavia, poteva rilevarsi insufficiente in caso di gravi incidenti. Al fine di tutelare il patrimonio dell'assicurato e, nel contempo, garantire il diritto al pieno risarcimento del danneggiato incolpevole, la direttiva europea n.2005/14/Ce ha modificato la normativa in materia disponendo che la polizza Rc Auto deve essere stipulata, salvo importi maggiori di garanzia eventualmente prescritti dagli Stati membri, nel rispetto dei seguenti criteri: a) nel caso di danni alle persone, l’importo minimo di copertura deve essere pari a 1.000.000 di euro per vittima o a � 5.000.000 per sinistro, indipendentemente dal numero delle vittime; b) nel caso di danni alle cose, il massimale non può essere inferiore a 1.000.000 di euro per sinistro, indipendentemente dal numero delle vittime. Gli Stati membri hanno tempo sino al 2012 per adeguati agli importi indicati, intanto però i massimali minimi obbligatori devono essere aumentati ad almeno la metà dei nuovi importi. Per questo motivo, a partire dallo scorso 11 dicembre i nuovi importi sono pari a 2,5 milioni di euro per sinistro destinato esclusivamente al risarcimento dei danni alle persone, indipendentemente dal numero delle vittime e a 500.000 euro per sinistro per danni alle cose. Ogni cinque anni, poi, i massimali saranno aggiornati secondo la variazione percentuale indicata dall’indice europeo dei prezzi al consumo.